Tempo di lettura stimato: 4 minuti

Costituzione dell’Einsatzgruppen per l’invasione dell’Unione Sovietica

In una direttiva dell’esercito del 13 marzo 1941 si informano i comandanti militari, che Hitler ha incaricato Heinrich Himmler di compiti speciali nelle zone operative dell’esercito.
Himmler avrebbe agito con autorità propria e sotto la sua personale responsabilità, informando direttamente il Führer dei progressi ottenuti.
Nel febbraio del 1941 l’RSHA “Ufficio centrale per la sicurezza del Reich” di Heydrich, per ordine di Himmler, organizza quattro commando da dispiegare lungo la linea del fronte orientale, il loro fine è quello di operare alle spalle dell’esercito regolare. Si tratta delle Einsatzgruppen “Unità operative”, incaricate ufficialmente dell’eliminazione degli ebrei maschi e dei commissari politici dell’Armata rossa. Di fatto, Heydrich si sta preparando all’utilizzo di truppe speciali destinate alla eliminazione totale degli ebrei.

Le Einsatzgruppen non rappresentano una novità: li si sono già visti all’opera nel 1938 in Austria e nei Sudeti e nel 1939 in Boemia, Moravia e Polonia, però quello che accadrà in Unione Sovietica sarà diverso.
Le Unità Operative non vengono più utilizzate per effettuare espulsioni e/o internamenti, ma per massacrare sistematicamente della popolazione di origine ebrea.

All’avanzare delle truppe della Wehrmacht, arrivano alle loro spalle gli Einsatzgruppen. Contrariamente a quanto previsto nell’ordine iniziale, iniziano un sistematico massacro di tutta la popolazione di origine ebraica.
Nel giugno 1941, in Unione sovietica vivono quasi cinque milioni di ebrei. Dei quattro milioni di ebrei che finiranno nella mani dell’RSHA e della Wehrmacht, solo ottocentomila riusciranno a sopravvivere.

Organizzazione delle “Unità Operative”

Gli Einsatzgruppen sono costituiti da quattro unità motorizzate delle SS designate con quattro lettere dell’alfabeto: A,B,C,D. Ciascun Einsatzgruppe opera alle spalle delle unità militari impegnate nei combattimenti con i sovietici, dal Mar Baltico sino al Mar Nero.
Ciascun Einsatzgruppe è suddiviso in unità minori chiamate Einsatzkommandos o Sonderkommandos. A loro volta queste unità si dividono in plotoni chiamati Teilkommandos.
Il numero complessivo di uomini impiegati nei quattro Einsatzgruppen è di circa 3.000 uomini.

Un mese prima dell’invasione dell’Unione Sovietica, tutti gli uomini degli Einsatzgruppen sono riuniti nella città di Pretzsch per ricevere l’istruzione ideologico/politica e gli ordini di operazione. I comandanti e i membri degli Einsatzgruppen sono reclutati tra i membri della Polizia di Sicurezza (SIPO), della Polizia Segreta (GESTAPO), del Servizio Segreto delle SS (SD) e delle Waffen-SS le unità militari delle SS.
Gli Einsatzgruppen rispondono direttamente agli ordini di Heinrich Himmler e Reinhard Heydrich.

L’inizio delle operazioni degli Einsatzgruppen segna l’avvio di quella “soluzione finale del problema ebraico in Europa” che sarebbe continuata con la creazione dei campi di sterminio.
Gli Einsatzgruppen entrano in azione dopo che villaggi, città e territori sono stati conquistati dall’esercito.
Gli Einsatzgruppen opereranno dal giugno 1941 al maggio 1943 e lasceranno ben 195 rapporti segreti delle loro azioni. Questi rapporti descriveranno dettagliatamente i massacri più atroci e sistematici che una “nazione civile” abbia mai commesso nella storia dell’umanità.

Numero degli uomini per ogni Einsatzgruppe.

  • Einsatzgruppe A – Dislocato al gruppo dell’esercito a nord – 990 uomini
  • Einsatzgruppe BDislocato al gruppo dell’esercito al centro665 uomini
  • Einsatzgruppe CDislocato al gruppo dell’esercito a sud700 uomini
  • Einsatzgruppe DDislocato con l’11a armata tedesca600 uomini

Sotto nell’esempio possiamo vedere la composizione di uno dei quattro Einsatzgruppe, quello denominato “A”.
Ciascuna unità ha un numero variabile di uomini che oscilla tra gli 600 ed gli 800.

Waffen-SS340
Motociclisti172
Amministrativi18
Servizio di Sicurezza (SD)35
Polizia Criminale (Kripo)41
Gestapo89
Polizia Ausiliaria87
Polizia d’Ordine133
Personale femminile13
Interpreti51
Operatori telegrafici3
Operatori radio8
Totale990